Il Trading online che illude di ricchezza

Sono ormai molti gli utenti di internet che, causa della scarsa situazione economica, decidono di gettarsi inconsapevolmente nel Trading online, con la speranza di poter arricchirsi senza troppi sforzi.

Accade ormai da anni che in molti si improvvisano giocatori di cambio valuta, il più delle volte a seguito di email e telefonate insistenti di aziende di brokeraggio, che illudono famiglie e giovani di poter finalmente fare soldi stando comodamente seduti in poltrona, dedicando una piccola parte delle proprie giornate al lavoro. La tecnica è molto semplice se su cui far leva è la situazione poco abbiente e la promessa di guadagni facili e veloci, e una volta che il malcapitato accondiscende, il gioco è fatto.

È di malcapitati che si parla perché purtroppo la maggior parte delle proposte, provengono da false aziende spacciatesi per serie, con sedi nelle svariate isole felici del mondo, esentasse e impossibili da raggiungere dal fisco.

Vorremmo quindi parlare oggi della truffa del Trading online, per sfatare alcuni miti inerenti al gioco proposto da tali false aziende, che come scopo ultimo hanno quello di sottrarre quanti più capitali alle povere persone che, nella speranza di una vita agiata, mettono i propri risparmi nelle mani di tali criminali. Esatto, criminali, perché non tutti purtroppo sanno che dietro molte di queste società di broker, si trovano organizzazioni del crimine. Facciamo quindi chiarezza sulla procedura di adescamento, come capire se a contattarci siano o meno aziende serie e quali sono le reali società su cui poter contare, nelle eventualità ci si vorrebbe cimentare nel Trading.

Procedura di contatto

Come già anticipato, la procedura è molto semplice. Spesso vediamo pubblicità di Trading, sulle note piattaforme social o semplicemente nei banner pop-up di siti internet, la curiosità aumenta e ci clicchiamo. Dopo pochi giorni noteremo che, come per magia, svariate aziende tentano di contattarci telefonicamente o tramite email, per proporci un Trading conveniente e spiegarci le loro politiche aziendali. Come tutti sappiamo, ma purtroppo molte volte dimentichiamo, nessuno regala niente per niente e proprio per tale motivo, quando ad essere proposte sono tariffe di interessi vantaggiosissime, dovremmo dar retta ai nostri istinti, o per meglio dire, ai nostri campanelli d’allarme biologici. Nessuna società seria, proporrebbe tassi di interesse sul cambio valuta, superiori a quelli prestabiliti, per il semplice fatto che non sarebbe realmente conveniente per loro.

Come capire se sono società serie e reali

Come suddetto, dovremmo dare più retta alle nostre sensazioni per non inciampare in situazioni sgradevoli, e la prima misura di sicurezza da adottare è proprio quella di non abboccare se ad essere proposte sono dinamiche vantaggiose per noi e sfavorevoli per le aziende stesse. In seconda battuta, la domanda che potremmo porre a codesti “esperti” di Trading, nel caso in cui non ci venisse fornita come prima informazione, è quella di chiedere di che azienda si tratta, come si chiama, dove si trova la sede legale e come guadagnano. Potrebbero sembrare domande di un interrogatorio, ma se veramente esistessero come aziende riconosciute, il loro dominio deve essere necessariamente nella lista del CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa), e non avranno nessun problema a chiarirvi tali dubbi, anzi, sarebbe nel loro interesse avere quanta più trasparenza nel dettagliare le risposte alle vostre domande per prendere le distanze dalle svariate distribuzioni truffaldine. Nelle eventualità doveste quindi notare una restia intenzione di delucidazioni, non è cosa che fa per voi, ma se per puro caso dovessero invece fornirvi il nome dell’azienda ed altre informazioni, il coltello dalla parte del manico lo avreste voi, perché collegandovi al sito ufficiale del CONSOB, potreste appunto, verificare la veridicità delle informazioni ricevute.

Come poter fare Trading in sicurezza

Sono mote le piattaforme di Trading riconosciute, alcune più intuitive, alcune meno – questo spetta a voi decidere qual’è quella che fa più al caso vostro – che danno la possibilità di mettervi in contatto con le proprie società di brokeraggio direttamente dalla piattaforma di gioco (Trading), seguendovi passo passo lungo il percorso di registrazione ed apertura conto, oltre ad offrire la possibilità di fare esperienza tramite il Trading in Demo. La cosa importante resta comunque quella di verificare tramite il CONSOB, quali siano le aziende riconosciute, andare sul loro sito ufficiale e dare inizio ad un’esperienza in tutta sicurezza.

Vorremmo fare ulteriore chiarezza su un ultimo aspetto rischioso riguardo il Trading. Sono molte le persone che tramite mailing list, Facebook e blog privati, si sponsorizzano spacciandosi per “Broker”, in grado di dare consigli e indicazioni su dove o quanto investire il proprio denaro. Molte di questi “Broker”, sono semplicemente persone che come voi hanno iniziato un percorso dedicato al cambio valuta tramite piattaforme private di Trading, ai quali viene fornito un budget iniziale abbastanza considerevole per poter fare Trading ad alto livello, da restituire nel tempo. Accade quindi che questa somma debba in qualche modo crescere, per essere appunto resa indietro tenendo conto di un margine di guadagno, e propongano un servizio in abbonamento, a pagamento, grazie al quale si viene informati dei lotti su cui investire, in maniera tale da poter aumentare i loro guadagni in maniera certa tramite gli abbonamenti, e al tempo stesso pubblicizzare l’azienda di cui fanno parte. Queste persone, in alcun modo sono esperti di economia, ma semplicemente vendono informazioni fornite loro da veri Broker che potrebbero avere come interesse quello di far procedere il mercato azionario in una direzione, per poi farla crollare e vendere al miglior offerente, avendo sfruttato gli investimenti di milioni di persone che, illuse da un facile guadagno, si ritrovano prive dei risparmi di una vita.

Il mercato azionario è un mondo tanto affascinante quanto pericoloso per semplici comuni mortali e il principio del Trading è quanto più uguale a quello del gioco d’azzardo. L’economia mondiale è qualcosa di cui non abbiamo controllo, ma lo abbiamo su noi stessi e sui nostri risparmi.

Seguici su: